Commissioni d’Albo

Questi organi sono organi di tipo collegiale a cui è affidato la rappresentanza scientifica delle rispettive professioni.

Struttura Organizzativa

Il numero di componenti previsto per ciascuna commissione d’Albo è pari a 5 rappresentanti con le rispettive cariche:

Presidente, vicepresidente e tre commissari.

Ai sensi del D.M. 11 giugno 2019 si è provveduto a indicare ove possibile un referente estratto a sorte all’interno di ogni singolo albo (Commissioni di albo non costituite), a supporto del Consiglio direttivo nella rappresentanza istituzionale scientifica dei relativi profili professionali.

Incarichi

Il ruoli della commissioni d’Albo sono i seguenti:

  • Proporre al Consiglio Direttivo dell’Ordine l’iscrizione all’Albo dei professionisti;
  • Esercitare la rappresentanza istituzionale, la promozione professionale e di progresso culturale, la mediazione fra iscritti e/o persone esterne, tutto nel rispetto dell’integrità funzionale dell’Ordine;
  • Adottare e dare esecuzione ai provvedimenti disciplinare nei confronti di tutti gli iscritti all’Albo e tutte le altre disposizioni di ordine disciplinare e sanzionatorio contenute nelle leggi e nei regolamenti in vigori;
  • Dare il proprio concorso alle autorità locali nello studio e nell’attuazione dei provvedimenti che comunque possano interessare la professione sotto incarico del Consiglio Direttivo.